L’offerta di servizi, un buon mezzo per mantenere l’autostima

July 28, 2014

 

L’autostima comprende due bisogni fondamentali: il sentimento di appartenenza ed i bisogni di potere e di riconoscimento.

 

Il nostro sentimento di appartenenza lo si “lavora a maglia”, nel tempo libero, nella vita affettiva, con i nostri figli, i nostri amici e colleghi. Ogni essere umano deve sentire che può ricevere l’affetto, l’attenzione e l’amicizia di cui ha bisogno, da parte di chi gli sta vicino.

 

I bisogni di potere e di riconoscimento li appaghiamo circondandoci di persone che di tanto in tanto riconoscono che abbiamo delle cose importanti da dire per gli altri. Abbiamo tutti bisogno di sentirci competenti ed avere influenza, di sentire di poter vincere.

 

Se non soddisfiamo questi bisogni, la nostra autostima esce sconfitta. Quali sono i sintomi di questa carenza? La mancanza di sicurezza e la diminuzione dell’autostima. “Mi vogliono bene gli altri?” “Sono competente?” “Mi sento importante?”

 

Il mercato della traduzione si è completamente trasformato. Da due anni, le regole del gioco hanno subito delle forti scosse, soprattutto a causa delle decisioni del governo federale. Risultati: prezzi al ribasso, tempi più brevi, e la necessità di destreggiarsi con una moltitudine di applicazioni informatiche per rispettare le esigenze dei clienti.

 

I vostri principali clienti vi danno lavoro più sporadicamente? Alcuni vi chiedono la disponibilità di sera e nel fine settimana, o addirittura la notte, alle stesse tariffe e senza garantirvi il lavoro? Vi domandate come riuscirete ad accompagnare vostro figlio alla partita di basket sabato prossimo e ad organizzare con i vostri amici quella cena che rimandate da così tanto tempo? Per risolvere la situazione, vi consiglio di presentare un’offerta di servizi nella quale indicherete chiaramente il vostro orario di lavoro normale (ad es.: dalle 8:30 alle 17:00), che lavorerete secondo il principio del “primo arrivato, primo servito”, e che bloccherete dei periodi di lavoro  nella misura in cui non vi si garantisce il lavoro. Vedrete, il vostro senso di appartenenza ed il vostro bisogno di riconoscimento saranno “nutriti” meglio. Risultato: una migliore autostima.

 

Traduzione: Emiliano Scanu

Illustrazione: Studio Steve Bergeron

Please reload

Featured Posts
Recent Posts
Archive
Please reload

Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

TRADINTER

[TRAD]uction [INTER]prétation

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now